Postepay Rock In Roma 2017 @ Ippodromo Capannelle

Kick Agency - Production Management Postepay Rock in Roma 2017

Sei un organizzatore di eventi, l’idea è buona e i problemi sono tanti?
Clicca qui!


ROMA, 23.06 – 2.08.2017

Giunto alla 9°edizione, il Postepay Rock in Roma si conferma uno dei principali festival rock internazionali.

Kick-Agency-Postepay-Rock-in-Roma-2017-6

Una “rock wave” ha travolto l’estate romana. Stiamo parlando del Postepay Rock in Roma 2017. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di musica dal vivo, che ha visto alternarsi anche quest’anno sulla scena artisti di calibro internazionale, ma anche talenti nostrani.

Kick Agency ha curato il production-management della rassegna. Questo significa veder nascere dal nulla questa imponente “creatura” di acciaio, nell’immenso spazio dell’Ippodromo di Capannelle. Una sfida ricorrente e importante per i nostri direttori di produzione e assistenti di produzione, che in questi mesi hanno dovuto gestire una mole di informazioni e problematiche tecnico-logistiche non indifferenti. Oltre a coordinare il lavoro di un numero considerevole di squadre specializzate.

Kick Agency deve: Prevedere l’imprevedibile.

18 concerti, 18 setup differenti: una vera sfida per gli Stage Manager, i tecnici, gli stage hands (facchini), i Direttori di Produzione e gli Assistenti di Produzione, per gli addetti al catering degli artisti e delle maestranze, centinaia di pasti erogati, decine di migliaia di litri d’acqua erogati, quintali di ghiaccio, decine di camerini allestiti, centinaia di pick up e transfert e runner che lavorano in turni h24 7 giorni su 7.

Tutto si può fare, necessita solo essere preparati.

Si comincia con sopralluoghi mirati, rilievi e misurazioni, analisi dei flussi del pubblico, valutazione e ottimizzazione delle misure di sicurezza, delimitazione delle aree tecniche e relativi flussi di carico e scarico, previsione di ponti radio, connessioni wireless, illuminazione di servizio e la lista delle valutazioni è infinita. Poi si entra in ufficio con largo anticipo e si realizza un piano di Pre-Produzione, dettagliato e coerente con annessa analisi elle risorse umane e dei costi, degli adempimenti burocratici, un lavoro immenso e necessario. Tutto deve funzionare e cambierà in corsa… ma si deve prevedere l’imprevedibile.

Kick Agency - Production Management Rock in Roma 2017

Occorrono risorse umane competenti e professionali, ma anche tenaci e instancabili. Bisogna a volte inserire quella “marcia in più”, che solo chi ama follemente questo lavoro conosce.

Dall’arrivo dei primi truck carichi di attrezzature di ogni sorta, alla costruzione dello stage, o dei diversi stage – come è successo alcune volte –  dall’allestimento dei camerini alla predisposizione della back-line… Dal primo light-check/sound-check fino al giorno in cui i riflettori si accendono sul serio, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. E gran parte di questo lavoro si ripete per ogni singola data/artista.

Poi arriva il giorno “X”. Quello in cui l’evento termina. A load-out ultimato, quando anche l’ultimo truck esce dallo spazio tecnico dell’Ippodromo delle Capannelle, dopo giorni e giorni di smontaggio, si riprende fiato.

E a quel punto si tirano le somme ed arrivano anche le soddisfazioni. Perché lo svolgersi di una rassegna di simili proporzioni è una lotta contro il tempo e contro i propri limiti nella gestione delle proprie risorse fisiche e mentali, sforzi necessari affinchè tutto venga svolto nei tempi giusti e con la qualità che merita. Perché l’intero “ingranaggio” faccia i suoi giri, senza intoppi. 

Aspettando i Red Hot Chili Peppers al Rock in Roma 2017

Rock in Roma 2017. Line-up dei concerti

Damian Marley (23 giugno), Daniele Silvestri (24 giugno), Samuel dei Subsonica (27 giugno), Brunori Sas (4 luglio), Alter Bridge (5 luglio), Mannarino (6 luglio), J-Ax & Fedez (8 luglio), Ms Lauryn Hill (9 luglio), The XX (10 luglio), Marracash & Guè Pequeno (13 luglio), Einstürzende Neubauten (17 luglio), Red Hot Chili Peppers (20 luglio), Kasabian (21 luglio), Phoenix (22 luglio), Marilyn Manson (25 luglio), Afterhours (27 luglio), Lo Stato Sociale (29 luglio), The Offspring + Pennywise e Milencolin (2 agosto).

Nella gallery alcuni scatti dei momenti più significativi di questo Rock in Roma 2017.

Si ringraziano le fonti:

http://www.rockinroma.com/portfolio

https://www.onstageweb.com

http://www.qubemusic.it/

http://www.insidemusic.it/


Powered by Kick Agency

Commenta ora su Facebook: Kick Agency


Cliente: The Base