Max Pezzali @ Palalottomatica – Roma 2015

08 Ottobre 2015

Max Pezzali sbarca a Roma con il suo “Astronave Max Tour 2015”. Più di 25.000 copie vendute e disco d’oro per l’ottavo album solista del cantante milanese.

Le buone vibrazioni di Max Pezzali sono atterate a Roma, per far cantare tutti con oltre 30 tracce. Sullo sfondo un palco essenziale sovrastato da una grande astornave luminosa chef anno da cornice ad un mix di canzoni dal vivo e inediti remix del Dj Zak.

“Il calore del pubblico del Palalottomatica si può constatare sin dalle prime note di Come Bonnie e Clyde, brano dell’ultimo album con cui il concerto inizia dopo che una struttura triangolare (l’astronave) che si illumina e lancia fumo da una specie di razzi si innalza sopra le teste dei protagonisti sul palco.

Tra il Max Pezzali che, nel 1991, esordiva sul palco con Non la menare e quello di oggi che canta facendo suonare alla batteria il suo figlioletto di 7 anni, Hilo, passano in mezzo quasi venticinque anni di vita e di carriera. Quasi un quarto di secolo per l’ex 883 condito di storie, canzoni, emozioni negative e positive legate, tra l’altre cose, alle relazioni avute, al matrimonio, alla nascita del figlio ed alla separazione con la moglie: tanti episodi di vita privata che in qualche modo hanno influito nel corso degli anni nei suoi testi. Oltre due ore ed un quarto di musica che racconta il presente dell’ex 883, partendo con il suo ultimo album, Astronave Max, per proseguire con il meglio della sua produzione discografia, attraverso anche l’uso dei medley (molto originale quelli nei due dj-set che spezzano l’esecuzione live del concerto ripercorrendo alcune tappe del cammino del cantante).

Un momento molto sentito ed emozionante è sicuramente quando sul palco l’artista chiama suo figlio Hilo, il quale – con le cuffie alle orecchie – si posiziona al fianco al batterista suonando con lui la batteria, mentre papà Max esegue la nuova  Niente di grave, il sentito brano in cui il cantante si pone contemporeamente nelle doppie vesti di figlio e di padre. Le emozioni però lasciano definitivamente spazio all’adreanilico finale, in cui il pubblico salta con un dinamicissimo Max sulle note di Con un deca, prima che l’astronave lasci il Palalottomatica per dirigersi in altri lidi.”

Gianluca Vicinanza per www.romadaleggere.it

 

SET LIST

1. Come Bonnie & Clyde
2. È venerdì
3. Rotta X Casa di Dio
4. L’Universo tranne noi
5. Gli anni
6. La dura legge del gol
7. Col senno di poi
8. Sopravviverai
9. Sei fantastica
10. Sei un mito
11. Hanno ucciso l’uomo ragno
12. S’Inkazza (remix)
13. Non me la menare
14. Fallo tu
15. Come deve andare
16. Lo strano percorso
17. Sempre noi
18. Nella notte (remix)
19. Il mondo insieme a te
20. Una canzone d’amore
21. La regola dell’amico
22. Ti sento vivere
23. Come mai
24. Nessun rimpianto
25. Nord Sud Ovest Est
26. Tieni il tempo

27. Se tornerai / Nient’altro che noi / Io ci sarò / Eccoti (medley)
28. Niente di grave
29. Con un deca

Foto

Ernesto Notaratonio per www.ernestonotarantonio.com

Roberto Panucci per www.onstageweb.com)

 

-Powered by Kick Agency-

 

Cliente: The Base