Maurizio Crozza @ Palalottomatica Roma 2014

Maurizio Crozza - Crozza delle Meraviglie Roma Palalottomatica 2014 - Kick Agency

13 Giugno 2014

(fonte Vari, foto Tamara Casula e Vari)

Maurizio Crozza è tornato in tv con la nuova edizione di ‘Crozza nel Paese delle Meraviglie’ con la sua satira, vecchi e nuovi personaggi. È uno dei volti principali di Rai 3 e di LA7: tra le sue trasmissioni televisive ci sono Ballarò (RAI 3), Crozza Italia, Crozza Alive, Italialand e Crozza nel Paese delle Meraviglie (LA7). Maurizio Crozza ha esordito in televisione con il gruppo comico genovese Broncoviz, in Rai, e ha successivamente lavorato per diversi anni anche a Mediaset con il trio comico Gialappa’s Band diventando uno dei volti del noto programma comico Mai dire Gol.

Crozza nel Paese delle Meraviglie è un one-man show interpretato da Maurizio Crozza. È basato sul format inaugurato nel 2011 con Italialand e viene trasmesso in diretta ogni venerdì su LA7 dagli studi di via Belli a Milano.  Il programma fu pubblicizzato a partire dall’11 settembre 2012 con un’imitazione di Antonio Conte e successivamente con lo sketch The Ficientis, parodia del programma The Apprentice condotto da Flavio Briatore su Cielo. Il titolo della trasmissione fu ufficializzato il 1º ottobre. L’inizio della seconda stagione è stato annunciato con uno spot in cui Matteo Renzi viene intervistato ad Otto e mezzo. Il ritorno dopo la pausa natalizia è stato promosso con uno spot composto da una serie di primi piani dei vari personaggi  e con uno video promozionale pubblicato in esclusiva su la Repubblica.it in cui Berlusconi dirige Matteo Renzi nelle prove del suo discorso per chiedere la fiducia al Parlamento.

Quando sui tre maxi schermi del fondo palco è apparsa la faccia sorridente del senatore Antonio Razzi, un boato deflagrante di risa, fischi e applausi è arrivo dalla platea. Non ci troviamo ovviamente a un comizio dell’onorevole Razzi, ma allo spettacolo di Maurizio Crozza, che approderà in alcuni delle principali piazze italiane.

Lo show che ha riempito ogni settore riporta sulla scena il format del successo tv del comico genovese, “Crozza nel Paese delle Meraviglie”, ampliato e rinfrescato in spazi e contenuti. Sul palco, defilati, troviamo Andrea Zalone, spalla storica del comico e alle tastiere Silvano Belfiore, direttore della band che accompagna musicalmente le gag del programma televisivo. Una formula collaudata con un equipe di ottimi autori che in tempi ridotti riesce a scrivere sketch satirici sempre attuali da dare in dote all’istrionico attore. Una sorta di comicità h24, per dirla alla Maroni, come l’informazione dei Tg in presa diretta e del web. Ed in clima ancora post elettorale, Maurizio Crozza non poteva non aprire lo show con una serie di battute sulla fresca vittoria europea di Renzi.

Da qui ha inizio il trasformismo camaleontico di Maurizio Crozza che non si limita ad imitare un personaggio noto, ma lo fa suo, trovando gli agganci comici e forzandoli, creando così una maschera teatrale del personaggio reale. Il risultato è una macchietta, un alter ego dall’esplosiva comicità come il suo Renzi smorfioso o il Maroni “muppettizzato”. Sono loro le meraviglie di Maurizio Crozza, dei fumettoni con il refrain tipico dei cartoni animati che sfocia nel tormentone del “manà manà” tra Bossi e Maroni fino al “fatti li ca… tua!” di Razzi. Durante le due ore di spettacolo sfilano i vari Grillo, Casaleggio, Renzi, Marchionne, Bastianich, Bergoglio ed altri, tra gag vecchie e nuove, cariche di satira coinvolgente. Tra tutte ricordiamo la straordinaria parodia di Papa Francesco con sulle spalle un frigorifero da consegnare a casa di una vedova. Se pure alcune scene fossero già viste, dal vivo il pubblico ha potuto apprezzare maggiormente la vena istrionica e la bravura di Crozza, che è andato in scena senza sosta. Un vero animale da palcoscenico, il comico nazionale più completo e amato di oggi, che affiancato da una grande troupe, nonostante la crisi ed i prezzi non troppo popolari dei biglietti, riesce a riempire i palazzetti oltre che di persone, di tante risate.  powered by Kick Agency 

 

Cliente: Colosseum Spettacoli srl