Eros Ramazzotti @ Palalottomatica – Roma 2015

14-16 Ottobre 2015

Il “Perfetto World Tour” di Eros Ramazzotti arriva a Roma nel palazzetto più accogliente della capitale. I due concerti nella città natale dell’artista registrano il sold out ed aprono le porte ad un successo mondiale.

L’orientamento internazionale del cantante romano vibra tra le note del suo nuovo album “Perfetto”.     Una produzione avvenuta tra Milano e Los Angeles con l’intento di fondere le forti radici italiane con le sonorità dinamiche del panorama internazionale, per un mix vincente che toccherà molte città europee ed extraeuropee.

“Eros ha tanta voglia ancora di mettersi in gioco. In questo tour mondiale sta dimostrando che può ancora sorprendere e migliorarsi e può ancora stupire: la sua voce è maturata, ha cambiato il suo modo di stare sul palco, curando molto più i dettagli e la scenografia, queste ultime visivamente impeccabili, con flash di luci a formare figure geometriche, lune tridimensionali, immagini 3D in scorrimento dietro il palco, laser, effetti scia, piani alati, fumi e persino l’asta del microfono che si accende con le luci led. In buona sostanza tutto quello che si addice ad un’icona del pop internazionale come lui.

Dal canto suo Eros si mette alla prova con la chitarra elettrica e quella acustica, instaura un rapporto giocoso con il pubblico, si racconta, senza veli, narrando i suoi sentimenti, e alternando momenti di profonda riflessione a momenti più goliardici, dimostrando di essere più che mai artista completo e maturo.

Il concerto, lungo ed intenso, ha incluso una scaletta che ha saputo accontentare un po’ tutti, proponendo tanti successi recenti ma anche grandi classici, amati dai fan della prima ora, alcuni dei quali non venivano più proposti da tempo. Non sono mancati ovviamente brani come: “Terra Promessa” e “Una Storia Importante“, ma anche “Musica è“, con circa undici minuti di musica, come è nella tradizione della psichedelia, del progressive e dell’art rock, molto meno in quella del pop, spartiacque tra la prima e la seconda parte del concerto, chiusa con il trittico di successi da encore “Un Angelo Disteso al Sole“, “Fuoco Nel Fuoco” e naturalmente “Più Bella Cosa“.

Dario Pietropaoli per www.zetaemme.it

“E’ un Eros a tutto campo quello che è salito ieri sul palco del Palalottomatica a Roma: canta, balla, si esibisce inesauribile e in grande forma. Guidato dalla sapiente direzione artistica di Luca Tommassini, il cantante si immerge in una scenografia a linee essenziali e ad immagini proiettate su un grande schermo. Due ore di show cariche di emozioni e oltre venti canzoni con una scaletta densa di successi da vera star internazionale.

Il concerto si apre con l’Ombra del gigante, un pezzo scritto con Jovanotti nel 2001, e prosegue tra brani del repertorio classico e nuovi successi. Intense sono le interpretazioni di Stella gemella con alla chitarra Phil Palmer; Tra vent’anni, dedicata a suo figlio nato ad aprile; e Più che puoi in duetto con  Monica Hill. Poi è la volta dei ricordi: Una storia importante, Adesso tu e L’aurora canzoni intramontabili che hanno segnato la carriera di Ramazzotti.

Una serata lineare e perfetta così come “Perfetto” è il Tour di Eros. Un Tour che abbraccerà oltre l’Italia, l’Europa… con un gran finale previsto in Russia.”

QubeMusic per www.qubemusic.it

 

Foto

Roberto Panucci per www.onstageweb.com

Marta Coratella per www.rockol.it

-Powered by Kick Agency-

 

Cliente: The Base