Chiara Galiazzo @ Auditorium Parco della Musica – Roma

16 Dicembre 2013

Chiara Galiazzo: capelli rossi, lunghi, accento veneto e una voce esplosiva che l’ha fatta trionfare nel noto programma televisivo Rai, prima del definitivo lancio nel mondo della musica italiana. E proprio lei, apparsa ultimamente anche sul piccolo schermo in vari spot Telecom, si è esibita lunedì 16 dicembre a Roma nella penultima tappa del suo “Un Posto Nel Mondo Tour 2013”.

Ad ospitare una delle rivelazioni musicali dell’anno è stato l’Auditorium Parco della Musica, nella sua sala Sinopoli, prima della data di chiusura di martedì sera in programma a Bologna. Chiara Galiazzo, vero nome della ventisettenne cantante di Padova, ha proposto al pubblico capitolino le canzoni del suo disco d’esordio “Un posto nel mondo” (etichetta discografica Sony Music), di cui sono state certificate più di 130.000 copie vendute, compresi i fortunati singoli “Due respiri”, “Il futuro che sarà”, “Vieni con me” e “L’esperienza dell’amore”.

In scaletta all’Auditorium numerose altre sorprese, oltre ai successi tratti dal suo primo album di inediti “Un posto nel mondo”, come “Mille passi”, “Il futuro che sarà”, “Due respiri” e le cover che hanno stregato il pubblico nel corso dell’edizione 2012 di X Factor, da “Over the Rainbow” a “I Want To Hold Your Hand”, da “L’amore è tutto qui” a “The Final Countdown” , cantate dalla stessa Chiara Galiazzo durante l’edizione 2012 di X-Factor e da cui ha ottenuto un buon riscontro di pubblico. L’artista padovana chiude dunque il 2013 in bellezza e si lancia verso l’anno nuovo con ancora più slancio e un grande seguito di fan. L’ospite d’eccezione è stata Fiorella Mannoia, che ha duettato con Chiara Galiazzo in concerto. Chiara dice:” Mi sento incredibilmente fortunata a poter cantare con lei Mille Passi, canzone che trovo bellissima e di cui Fiorella è autrice.”

Chiara Galiazzo esprime un desiderio per il nuovo anno: un altro album di inediti (già in lavorazione) e un tour in giro per l’Italia dopo il successo di Un posto nel mondo e dell’omonima tournée teatrale che si è appena conclusa, ma soprattutto il sogno di un duetto davvero speciale. Intervistata per il programma “Turn it on” negli studi di Radio Bocconi, in collaborazione con Panorama.it e Four Magazine, Chiara Galiazzo ha raccontato le difficoltà di emergere nel mondo della musica, la soddisfazione di collaborare con grandi artisti come Mika e la sua più grande ambizione che è quella di realizzare un duetto con Mina.

Non è stato semplice sfondare per Chiara Galiazzo: scartata ai provini per Amici di Maria De Filippi, ha tentato più di una volta di entrare ad X Factor, cercando di non farsi abbattere dalle porte chiuse: “Ormai a 25 anni mi ero un po’ arresa, erano anni che provavo a capire come far diventare la musica una professione“. Poi è arrivata inattesa la grande occasione di X Factor 6, che la ventisettenne padovana ha vinto, approdando così al Festival di Sanremo 2013.

Grandi collaborazioni con Eros Ramazzotti, Fiorella Mannoia, Francesco Bianconi dei Baustelle che ha scritto per lei la hit sanremese Il futuro che sarà, Federico Zampaglione che ha firmato l’altro brano presentato all’Ariston L’esperienza dell’amore, ultimo singolo estratto da Un posto nel mondo. Infine il duetto con Mika in Stardust, in vetta alla classifica iTunes e tra i primi posti nella chart dei singoli più venduti in Italia. Un incontro fortunato avvenuto sul palco di X Factor e culminato n un prestigioso featuring inciso a Londra: “E’ stata un’esperienza molto formativa per me che avevo fatto solo un album registrato in Italia“.

“Sento che sto facendo quello per cui sono stata progettata” ha concluso Chiara Galiazzo.  – powered by Kick Agency –

Cliente: THE BASE